Ghee – Burro Chiarificato, Ricette

Zuppa di Cavolfiore da Ricetta Ayurvedica

Questa zuppa non è solo deliziosa ma è anche nutriente e rafforza le difese immunitarie, rendendola perfetta da sorseggiare durante le giornate invernali più fredde. Sorprendente o no, esiste una forte connessione tra ciò che mangiamo e la frequenza con cui ci ammaliamo. Ci sono cibi che possiamo mangiare ed erbe che possiamo includere nella nostra routine quotidiana che aumentano l’immunità e l’energia complessiva del nostro corpo. Il ghee è infatti considerato dalla cucina ayurvedica un toccasana grazie alle sue componenti prive di lattosio e caseina, che spesso sono causa di intolleranze e problemi di digestione.

Ingredienti

1 testa di cavolfiore
1/2 bulbo di sedano rapa
1 1/2 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di pepe nero
1 1/2 cucchiaini di Ghee
1 scalogno grande
Zenzero fresco
Curcuma fresca
250 ml di crema di cocco
1 l di brodo vegetale
1/2 succo di limone

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200 ° C. Tritate la testa di cavolfiore e pelate e tagliate a cubetti il sedano rapa. Mescolate i due ingredienti con l’olio d’oliva  e 1/2 cucchiaino di sale. Distribuite uniformemente il composto su una teglia e arrostite per 30 minuti. Il composto sarà pronto quando diventerà tenero all’interno e inizierà a dorare.
Nel frattempo, scaldate il ghee in una pentola capiente a fuoco medio. Tritate lo scalogno, e pelate e tritate lo zenzero e la curcuma. Mescolate gli ingredienti e soffriggeteli con 1/2 cucchiaino di sale e pepe nero fino a renderli morbidi.
Aggiungete infine il cavolfiore e il sedano rapa arrostiti, la crema di cocco, il succo di limone e il brodo vegetale e cuocete a fuoco lento per 5-10 minuti, mescolando accuratamente.
Trasferite tutto il composto in un frullatore e frullate il tutto ad alta velocità fino a quando la vellutata non sarà completamente liscia. Aggiungete più sale e/o pepe nero a piacere. Da servire caldo guarnito con una manciata di crostini, un filo di olio ed un poco di prezzemolo o di maggiorana.

Consiglio

Per garantire il benessere generale del corpo, è inoltre possibile aggiungere anche 1/2 cucchiaino di polvere di ashwagandha e 1 cucchiaino di polvere di shatavari, due potenti ingredienti ayurvedici. L’Ashwagandha è particolarmente utile per affrontare lo stress e promuove un generale senso di benessere. Shatavari è invece utile per calmare il sistema nervoso, nutrire il cervello e aiutare con l’equilibrio generale. Si possono aggiungere durante la cottura finale e rendere la vostra vellutata di cavolfiore una deliziosa medicina contro le malattie!

foto: https://www.ricettasprint.it/vellutata-cavolfiore-cremosa-crema-calda/

PRODOTTI CORRELATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *